Irma muore a 94 anni, poche ore dopo si spegne anche il marito Elvio: «Erano sposati da 67 anni»

Irma muore a 94 anni, poche ore dopo si spegne anche il marito Elvio: «Erano sposati da 67 anni»
Irma muore a 94 anni, poche ore dopo si spegne anche il marito Elvio: «Erano sposati da 67 anni»
3 Minuti di Lettura
Martedì 23 Agosto 2022, 13:30

Muoiono a poche ore l'uno dall'altra. Elvio Meneghetti e la moglie Irma Rizzotto non hanno saputo resistere e rimanere lontani dopo una vita trascorsa insieme. Quando Irma, 94 anni, è morta domenica mattina, il cuore di Meneghetti, 95 anni non ha saputo reggere e, a distanza di poche ore domenica sera si è fermato per raggiungerla.

Elvio muore poche ore dopo il decesso di Irma

La coppia aveva trascorso gran parte della loro vita insieme fino. Un amore forte che ha portato alla nascita di una figlia e di un figlio. Negli ultimi anni Irma si trovava ospite presso la casa di riposo di Alano di Piave ed Elvio ogni giorno andava in macchina da lei per starci insieme. Il loro grande amore è testimoniato dagli scatti che campeggiano ancora sul profilo social della casa di Riposo Sant'Antonio Abate e che raccontano di quella festa celebrata per i 67 anni di matrimonio di Elvio e Irma.

I due avevano festeggiato lo scorso 8 gennaio 2022. Il 14 febbraio gli operatori della casa di riposo avevano deciso di festeggiare San Valentino portando come esempio proprio la storia di Elvio e Irma. Elvio è noto ad Alano di Piave in quanto era un bravissimo pittore, apprezzato dagli esperti del mestiere ma anche dai semplici cittadini che ne apprezzano le composizioni ed i colori. Amava soprattutto la sua terra tant'è che numerose sono le mostre che ha organizzato ad Alano, una anche recentemente presso la struttura residenziale

Funerali insieme, come sono vissuti

I funerali della coppia si terranno insieme, continueranno a tenersi mano nella mano anche durante le esequi. Giovedì mattina alle 10 nella chiesa di Alano di Piave verrà celebrata la doppia funzione: le due bare di Elvio e Irma saranno insieme per l'addio, poi la tumulazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA