Invasione di "pesci pene" sulla spiaggia: mistero sulla costa e bagnanti sotto choc

Venerdì 13 Dicembre 2019

Una vera e propria invasione di pesci pene. Una spiaggia a 50 miglia a nord di San Francisco in California si è svegliata completamente invasa da questa razza di pesci, gli Urechis unicinctus, una particolare specie di invertebrati marini meglio conosciuti con il nome di “Pesce pene”. 

LEGGI ANCHE:
Rifiuti nelle spiagge marchigiane, dati da far paura. La parte del leone la fa la plastica

Pesce serpente 'specie alinea', il consiglio delle autorità: «Uccidetelo immediatamente»

Questi animali somigliano molto, in effetti, a un fallo umano, somiglianza che spiega il motivo dell'insolito nome. Si tratta di creature lunghe oltre 20 centimetri che vivono sotto diversi strati di sabbia e dei quali i gabbiani vanno matti.
 


Proprio perché vivono nel fondale marino non ci si spiega come possano essere arrivati sulla spiaggia e soprattutto in un numero così considerevole. Il pesce pene è molto usato nella cultura asiatica, dove sembra sia una prelibatezza e abbia anche effetti afrodisiaci.

Ultimo aggiornamento: 16:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA