Influenza, bilancio choc in Italia: 78 morti
e 431 casi gravi. Problemi per chi non si è vaccinato

Influenza choc in Italia:
78 morti e 431 casi gravi.
Problemi senza il vaccino
Salgono a 431 i casi gravi di influenza segnalati da ottobre 2018 a oggi, tra cui 7 donne in gravidanza e 78 deceduti. E quanto riporta il nuovo bollettino Flunews Italia, a cura dell'Istituto superiore di sanità (Iss). I casi gravi sono stati segnalati, finora, da 19 Regioni e Province autonome.

Il 61% è di sesso maschile e il 75% dei casi si è verificato in soggetti di età pari o superiore a 50 anni. Nell'82% dei casi gravi e nell'85% dei deceduti era presente almeno una condizione di rischio preesistente (diabete, tumori, malattie cardiovascolari, malattie respiratorie croniche, obesità, ecc.) e l'82% dei casi risulta non vaccinato. Sette casi gravi si sono verificati in donne in stato di gravidanza. Tutti i casi, riporta il bollettino dell'Iss, sono stati ricoverati in una Unità di Terapia Intensiva e 310 sono stati intubati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 15 Febbraio 2019, 16:31 - Ultimo aggiornamento: 15-02-2019 16:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO