Incidente in scooter, Fausto e Camelia morti a pochi metri da casa mentre vanno a cena dalla figlia

I due erano in sella al loro scooter T-Max, quando hanno perso il controllo e sono finiti contro un palo

Incidente in moto, Fausto e Camelia morti mentre vanno a cena dalla figlia: i corpi trovati a pochi metri da casa
Incidente in moto, Fausto e Camelia morti mentre vanno a cena dalla figlia: i corpi trovati a pochi metri da casa
2 Minuti di Lettura
Martedì 25 Ottobre 2022, 17:22

MANTOVA - Fausto e Camelia sono morti dopo un incidente in scooter, avvenuto mentre stavano andando a trovare la figlia. È successo a Marmirolo, in provincia di Mantova. Avevano rispettivamente 61 e 48 anni. I loro corpi sono stati trovati lunedì, poco dopo le 7.30. 

Cingoli, rovinosa caduta con la moto: grave un 41enne, arriva l'eliambulanza

L'incidente

Fausto Facincani e la compagna Camelia Mihalache avrebbero dovuto raggiungere la figlia domenica sera. Sono saliti sul loro scooter Yamaha T-Max, ma non sono mai arrivati a destinazione. Così è scattato l'allarme. Dopo qualche ora di ricerche, sono stati ritrovati senza vita sul ciglio della strada, a poche centinaia di metri di distanza dall'abitazione della figlia.

Secondo le prime ricostruzioni, avrebbero perso il controllo del mezzo e si sarebbero schiantati contro un palo della luce, finendo poi fuori strada. La magistratura ha dato il nulla osta alla sepoltura. I funerali di Fausto e Camelia saranno celebrati mercoledì pomeriggio a Castiglione Mantovano, frazione di Roverbella, dove abitavano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA