Schianto in scooter, morti Christian e Stella:
lui fotografo, lei modella. «Innamoratissimi»

Martedì 15 Ottobre 2019
Schianto in scooter, morti Christian e Stella: lui faceva il fotografo, lei la modella. «Erano innamoratissimi»
Lui faceva il fotografo internazionale, lei la modella: si è rotto il sogno d’amore di Christian Milo, 30 anni, e Stella Vasilika Kerxhalli, 31. Viaggiavano su uno scooter Piaggio Liberty 125 quando si sono scontrati con una Mercedes guidata da un 34enne di origini romene, A.M.. È successo nel pomeriggio di domenica a Roma, in via dell’Acqua Vergine al Collatino.

Dopo l’impatto lui è morto sul colpo, lei poco dopo in ospedale al policlinico Tor Vergata, dove è stata trasportata dall’ambulanza: il loro primo incontro, ovviamente su un set, era avvenuto circa 7 anni fa. «Erano innamoratissimi», racconta un collaboratore di Christian, il filmmaker Giuseppe Torcaso.

Come scrive il quotidiano Il Messaggero, Christian era all’apice della carriera: scattava per le griffes pù quotate (l’ultima copertina di Vogue Portogallo era firmata da lui) e viaggiava spesso tra Londra e Milano, mentre a Roma, proprio con Stella, aveva fondato uno studio di posa, il Wallnut. Lei invece, origini albanesi ma romana dai tempi della scuola, a lungo modella aveva anche studiato architettura e ora lavorava col fidanzato nel mondo della moda.

COME E’ SUCCESSO La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire: A.M. è indagato per omicidio stradale, e anche lui è stato portato in ambulanza a Tor Vergata per essere sottoposto ai test per alcol e droga (non era rimasto ferito). Da verificare se stesse utilizzando il telefonino alla guida: apparentemente non sembrava fosse in condizioni psicofisiche alterate. Giovedì, con ogni probabilità, ci saranno i funerali dei due giovani. Ultimo aggiornamento: 11:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA