Carabiniere in contromano
sulla superstrada: un morto e due feriti

Carabiniere ubriaco 
in contromano: un morto
e due feriti in gravi condizioni
È di un morto e due feriti trasportati in ospedale in codice giallo il bilancio di un incidente stradale avvenuto intorno alle 4.30 sulla superstrada Lecce-Brindisi, allo svincolo per Surbo. A perdere la vita un uomo di 52 anni morto nello scontro avvenuto tra due auto, una BMW e una Renault Clio. Una delle quali viaggiava contromano.


Alla guida del mezzo un carabiniere in servizio alla Forestale, risultato positivo al test alcolemico a cui è stato sottoposto in ospedale. La sua posizione è al vaglio degli inquirenti. Si stanno vagliando i filmati delle telecamere dell'Anas. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno estratto dalle lamiere l’uomo deceduto e i feriti, gli agenti della stradale e il personale Anas. La strada è ancora chiusa al traffico.

Nello scontro è deceduto Desiderio Serio, 52 anni di San Donaci: rientrava da una festa a Lecce insieme ad un amico. A provocare l’incidente un carabiniere della forestale di 34 anni, di Brindisi e in servizio a Matera che all’altezza di Squinzano ha imboccato con la sua BMW la superstrada contromano.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Ottobre 2019, 08:06 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2019 12:31

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO