Incidente sulla provinciale, Matteo e Matilde morti a 20 e 18 anni: chi erano i due fidanzati. Lui è il figlio del pm del caso Scazzi

Lo schianto domenica sera sulla provinciale che collega Mesagne a Torre Santa Susanna, nel brindisino

Incidente sulla provinciale, Matteo e Matilde morti a 20 e 18 anni: chi erano i due fidanzati. Lei pallavolista, tornavano da una partita
Incidente sulla provinciale, Matteo e Matilde morti a 20 e 18 anni: chi erano i due fidanzati. Lei pallavolista, tornavano da una partita
di Redazione web
2 Minuti di Lettura
Lunedì 26 Febbraio 2024, 08:24

In un tragico incidente avvenuto domenica sera sulla provinciale che collega Mesagne a Torre Santa Susanna, nel Brindisino, è morta una coppia di giovani fidanzati. A perdere la vita nello schianto frontale tra una Fiat Punto e una Bmw 320 - le cui cause sono ancora da accertare - sono stati Matteo Buccoliero, 20 anni, e Matilde Chionna, di 18 anni.

Chi erano le vittime

Matteo Buccoliero era residente a Sava, in provincia di Taranto, ed era figlio del magistrato Mariano Buccoliero, pubblico ministero nel processo sul delitto di Sarah Scazzi e uno dei quattro pm dell’inchiesta Ambiente Svenduto.

La ragazza giocava a pallavolo e alle 18 aveva giocato a Oria, la sua squadra, contro il Monopoli (campionato regionale di serie D). Lui era andato a vedere la partita e poi se n'erano andati insieme. Poco dopo, la tragedia. 

Il ferito

Il guidatore dell’altro mezzo, un 32enne di Erchie, è rimasto ferito gravemente ed è stato trasportato presso l’ospedale Perrino di Brindisi: ha riportato un trauma addominale, ma era vigile e cosciente all'arrivo nel nosocomio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA