Coronavirus, Guido Bertolaso dimesso: «Ringrazio medici e infermieri, ora al lavoro»

Martedì 7 Aprile 2020
Coronavirus, Guido Bertolaso dimesso: «Ringrazio medici e infermieri, ora al lavoro»

Guido Bertolaso, colpito dal Coronavirus, è stato dimesso. A dare la buona notizia è stato lo stesso ex capo della protezione civile che prima di risultare positivo era stato scelto dal governatore della Lombardia Attilio Fontana per gestire l'apertura dell'ospedale Covid di Fiera Milano.  

LEGGI ANCHE: Coronavirus, 96 contagiati nelle Marche: è uno dei dati più bassi dell'ultimo mese. Totale a 4.710/ La mappa del contagio in Italia in tempo reale

«Oggi sono stato dimesso dal San Raffaele. Ringrazio tutti i medici e gli infermieri, orgoglio del nostro Paese. Uomini e donne che combattono in prima linea contro il Covid-19 pagando troppo spesso in prima persona con contaminazione e a volte purtroppo anche con la vita», scrive su Facebook Bertolaso. «Grazie - continua - per tutti i numerosi messaggi di affetto che mi avete inviato in questi giorni. Ora forza, c'è ancora tanto da fare. L'Italia ha bisogno dell'aiuto di tutti». 
 

 
Bertolaso era stato nominato consulente da Fontana per realizzare l'ospedale Covid in Fiera ma si era dovuto fermare lo scorso 24 marzo quando il tampone aveva dato esito positivo al coronavirus costringendolo così a seguire i lavori a distanza.

Ultimo aggiornamento: 15:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA