Abruzzo, trovata morta escursionista dispersa sul Gran Sasso: l'ha travolta una slavina

E stata ritrovata senza vita la donna dispersa sul Gran Sasso
E’ stata ritrovata senza vita la donna dispersa sul Gran Sasso
1 Minuto di Lettura
Giovedì 26 Dicembre 2019, 09:57 - Ultimo aggiornamento: 11:19
E’ stata ritrovata senza vita verso le 8 di questa mattina, sul Vallone dei Ginepri a 2500 metri di altitudine, sul Gran Sasso. Probabilmente, Franca di Donato, 49enne di Roseto, è stata travolta da una slavina. E la caduta delle pietre le è stata fatale. I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo con l’ausilio di un elicottero dell’Aeronautica Militare e i vigili del fuoco l’avevano cercata senza esito per tutta la notte. Per il recupero del corpo si sta recando sul posto un elicottero del 118 dell’Aquila.


Secondo le prime informazioni la donna sarebbe partita alle 7 del mattino di ieri, probabilmente sola, con il suo camper, per fare delle foto. Il rientro era previsto per l’ora di pranzo. Una volta arrivata a Piano Del Laghetto (1650 metri di altitudine), verso le 8.10 avrebbe dovuto avvertire il compagno dell’arrivo. L'uomo, dopo numerose telefonate tutte senza risposta, alle 16 ha deciso di dare l’allarme.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA