«Guarda quella p... con la gonna!». Studentessa di 22 anni picchiata in strada

Venerdì 25 Settembre 2020
Foto di StockSnap da Pixabay


«Guarda quella puttana con la gonna...». E giù le botte. Una studentessa di 22 anni è stata insultata e aggredita a Strasburgo da tre ragazzi in strada. Si tratta dell'ennessima aggressione contro una donna in Francia. Elisabeth ha denunciato il fatto alla polizia che ha aperto un'indagine per individuare i responsabili. Non si sa ancora niente della provenienza degli aggressori, si ipotizza che possano essere legati all'estremismo islamico. Questo tipo di aggressioni stanno diventando sempre più frequenti in tutta la Francia, le donne francesi sono diventate un bersaglio degli integralisti.

Il governo ha condannato «i fatti gravissimi» e ha chiesto che si faccia al più presto chiarezza.

 

Elisabeth, questo il nome della studentessa, tornava a casa a piedi quando ha incrociato i tre ragazzi. Uno ha esclamato: «Guarda quella p… con la gonna!». In due l'hanno tenuta mentre un altro la colpiva al viso, lasciandola stordina e con un occhio nero. Una decina di persone ha assistito alla scena ma nessuno è intervenuto in soccorso della ragazza.
«I fatti presentati sono molto gravi», ha detto il portavoce del governo, Gabriel Attal. «In Francia dobbiamo poter uscire per le strade vestiti come vogliamo. Non possiamo accettare che oggi in Francia una donna si senta in pericolo, sia molestata, minacciata o picchiata a causa del suo modo di vestirsi».

 La vice ministra Marle’ne Schiappa, incaricata degli affari di parita’, si è recata ieri a Strasburgo per parlare della sicurezza delle donne in pubblico. «Quando assistiamo a molestie per strada, aggressioni sessiste o sessuali contro donne in uno spazio pubblico, dobbiamo reagire e chiamare la polizia».

 

 

Ultimo aggiornamento: 16:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA