Genova, mentre aspetta la madre va a chiamare l'ascensore: 19enne non vedente cade dalle scale e muore

Sabato 20 Luglio 2019

GENOVA Muore cadendo dalle scale mentre aspettava la madre. Un ragazzo non vedente di 19 anni aveva preceduto la mamma, con la quale sarebbe dovuto uscire insieme, arrivando sulla tromba delle scale per chiamare l'ascensore. Quando la donna lo ha raggiunto però ha visto che il ragazzo era precipitato per le scale facendo un volo di diversi metri.

Cade dal terrazzo dell'ospedale e muore, la tragedia all'ospedale "Spaziani" di Frosinone
Dimentica le chiavi di casa, si arrampica e cade: morto 31enne a Ladispoli

Il 19enne oltre ad essere ipovedente aveva anche problemi motori, forse è inciampato, si è confuso, una svista gli è stata fatale e ha perso il controllo finendo a terra. Il tragico incidente si è consumato in un condominio di via Cantore, nel quartiere di Sampierdarena a Genova. Sul luogo sono intervenuti i soccorsi e la polizia che ha catalogato l'accaduto come un tragico incidente. Sono però ora in corso delle indagini per ricostruire con chiarezza la dinamica dell'accaduto e per capire se la balaustra a cui si è appoggiato il ragazzo prima di cadere fosse in regola o meno.

Ultimo aggiornamento: 22 Luglio, 20:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA