Tromba d'aria e bomba d'acqua su Vieste, turisti costretti a scappare. Paura per alcuni bambini in fuga

Tromba d'aria e bomba d'acqua su Vieste, turisti costretti a scappare. Paura per alcuni bambini in fuga
Tromba d'aria e bomba d'acqua su Vieste, turisti costretti a scappare. Paura per alcuni bambini in fuga
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Luglio 2022, 21:37

Non solo Marche del sud flagellate dal maltempo. Attimi di panico anche a Vieste, nel Gargano, per una improvvisa tromba d'aria con bomba d'acqua annessa. Intorno alle 18 di mercoledì, sul litorale pieno di turisti, il cielo ha iniziato a diventare scuro, quasi nero, all'orizzonte: nel giro di pochi minuti le nuvole hanno invaso il cielo, si è alzato un vento fortissimo che ha provocato quasi una tempesta di sabbia.

L'allarme degli stabilimenti

Subito i dipendenti dei tanti lidi sul lungomare hanno iniziato a lanciare l'allarme: tutti via dall'acqua, ombrelloni e sdraio chiuse, e tutti al sicuro. Tra i presenti, vere e proprie scene apocalittiche, con mamme urlanti, bambini in lacrime durante la fuga, con il pericolo di venir schiacciti o colpiti, dalla spiaggia per il fortissimo vento. Nell'arco di una decina di minuti è arrivato poi un fortissimo acquazzone. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA