Andrea, fotografo italiano muore annegato
a Bali sotto gli occhi della compagna

Fotografo  italiano muore
annegato a Bali sotto
gli occhi della compagna
di Alessia Strinati
Andrea Massari, giovane fotografo italiano, è morto affogato a Bali. Il 32enne di origini romane ma molto conosciuto anche a New York per il suo lavoro, si trovava in vacanza in una delle spiagge più belle dell'Indonesia insieme alla sua compagna, Morkeviciute Valdemara.



I due stavano erano nell'isola di Cristal Bay, nel villaggio di Sakti, Nusa Penida, quando è avvenuto l'incidente. Andrea e la compagna avevano trascorso la mattinata in spiaggia, si sono allontanati intorno all'ora di pranzo per mangiare e poi sono tornati al mare, come riporta la stampa locale. Sarebbe stato a quel punto che il fotografo avrebbe scelto di fare un tuffo in acqua, anche se le condizioni non sembravano essere favorevoli e le onde iniziavano ad incresparsi.

Deve essere stato a quel punto che Andrea è stato in difficoltà e non è riuscito ad affrontare le onde. Quando la compagna ha visto le condizioni del mare e che non tornava a riva ha allertato i soccorsi, ma purtroppo per il giovane fotografo non c'è stato nulla da fare. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 21 Aprile 2019, 10:36 - Ultimo aggiornamento: 21-04-2019 11:49

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO