Foligno, a 8 mesi ustionato dall'acqua
scaldata per preparare il biberon

Foligno, a 8 mesi ustionato
dall'acqua scaldata
per preparare il biberon
di Giovanni Camirri
FOLIGNO - Ustionato dall’acqua scaldata per preparare il biberon, ad appena 8 mesi ha patito ustioni di primo e secondo grado a testa e dorso. E’ accaduto, secondo quanto risulta a Il Messaggero, nel primo pomeriggio di Ferragosto a Foligno. Il piccolo è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Battista dai genitori, una coppia di origine straniera, ed è stato subito in carico dalla struttura di emergenza urgenza e da quella pediatrica. Il piccolo è stato immediatamente sottoposto ai trattamenti di cura previsti in casi del genere con lo staff sanitario del San Giovanni Battista che ha messo in campo tutte le procedure e le professionalità multidisciplinari che un caso così delicato ha necessariamente richiesto. E’ stato successivamente disposto il trasferimento del piccolo dal “San Giovanni Battista” di Foligno alla struttura d’emergenza pediatrica del Policlinico Agostino Gemelli a Roma. Nelle prossime ore si potrà capire l’evoluzione del quadro clinico del bimbo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Agosto 2019, 20:36 - Ultimo aggiornamento: 15-08-2019 21:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti