Fidanzata in fuga dopo un litigio, lui la insegue sull'Audi ma viene arrestato

Giovedì 6 Febbraio 2020 di E.B.
Fidanzata in fuga dopo un litigio, lui la insegue sull'Audi ma viene arrestato

TRIESTE - Il maldestro rientro in Patria si è concluso al confine di Fernetti per mano dei carabinieri di Aurisina. Protagonisti della vicenda, una coppia di fidanzati romeni. Lei dopo un violento litigio con il compagno è scappata dal suo domicilio per rientrare in Romania. Lui, pur sapendo di essere ricercato per un provvedimento definitivo, si è messo al suo inseguimento al volante di un'Audi S Line, noncurante di poter essere catturato. La sua corsa è terminata però al confine di Fernetti dove la pattuglia ha intercettato l'auto fermandola per un controllo.

LEGGI ANCHE:

Pioppo di 25 metri stroncato dal vento si abbatte sul tetto di una casa

Sull'uomo pendeva un ordine di carcerazione poichè avrebbe dovuto scontare una pena di un anno e nove mesi per rapina e furto aggravato, commessi a Bologna nel 2013. All'epoca, infatti, era stato il responsabile di un furto in una sala slot assieme ad altri complici. Durante la fuga a bordo di un'auto di grossa cilindrata aveva forzato un posto di blocco dei Carabinieri di Bologna per poi arrestarsi contro un palo della luce. Pur ferito, ha innescato una colluttazione con i militari che lo stavano arrestando. Il cittadino romeno, 36enne, si trova ora nel carcere del Coroneo dove sconterà la pena residua. 

Ultimo aggiornamento: 18:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA