Ferretti gigante tra i giganti del mare a Monaco. Intantro acquisisce due fornitori storici: Massello Srl e Fratelli Canalicchio

Ferretti acquisisce due fornitori storici: Massello Srl e Fratelli Canalicchio. Il gruppo protagonista al Monaco Yacht Show. Nella foto il Ceo Galassi
Ferretti acquisisce due fornitori storici: Massello Srl e Fratelli Canalicchio. Il gruppo protagonista al Monaco Yacht Show. Nella foto il Ceo Galassi
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 28 Settembre 2022, 16:31 - Ultimo aggiornamento: 16:47

Ferretti Group annuncia l’acquisizione della maggioranza di due società parte della catena di fornitura: Masello Srl e Fratelli Canalicchio SpA. Massello Srl, con sede a Fano, è un’azienda con una profonda esperienza nell'arredamento in legno per yacht e ha recentemente lanciato un servizio innovativo di assemblaggio a bordo. Fratelli Canalicchio SpA, con sede a Narni, sono specializzati nella realizzazione degli esterni statici e dei sistemi cinetici automatici degli yacht.

Ricavi da 13 milioni complessivi

Al 2021 I ricavi combinati delle due società ammontano a circa 13 milioni di euro. Grazie all’integrazione con Ferretti Group, si prevede che al 2025 le due società fattureranno circa 30 milioni. Le due operazioni, in linea con la strategia del Gruppo, sono volte a migliorare la redditività complessiva e a esercitare ancora più controllo sulle fasi produttive e di approvvigionamento. «Abbiamo portato a termine queste due operazioni perché l'acquisizione del controllo di un fornitore strategico garantisce stabilità e affidabilità, migliora le performance industriali e l’insourcing di competenze. Siamo convinti che l’integrazione a monte ci permetterà di esprimere ancora più qualità, ottimizzando costi e tempi» ha dichiarato l’avvocato Alberto Galassi, amministratore delegato di Ferretti Group.

La vetrina monegasca

Innovazione progettuale, varietà di stili e ispirazioni, dimensioni eccezionali: Ferretti Group risplende nella vetrina monegasca con una flotta poliedrica e di folgorante bellezza che include le due world première CRN M/Y RIO e Riva 130’ Bellissima, oltre a Custom Line 140’. Presenti alla kermesse anche CRN M/Y CIAO, Custom Line Navetta 37 e Riva 110’ Dolcevita. «Ci presentiamo a Monaco sempre più belli e più solidi, anzi direi d’acciaio, considerando il materiale principe con cui sono realizzati i capolavori della nostra Super Yacht Yard di Ancona. Gli investimenti sul segmento dei grandi yacht ci stanno ampiamente ripagando, e sono felice di annunciare la vendita di un 85 metri e un 70 metri di CRN» ha dichiarato l’avvocato Alberto Galassi, Ceo di Ferretti Group. «Siamo l’unico Gruppo nautico con una gamma che va dagli 8 ai 90 metri, e da appassionato di barche capisco bene l’entusiasmo dei nostri armatori quando entrano nella boutique Ferretti Group. Brillano gli occhi anche a me di fronte alla nostra flotta»

Super Yacht Yard di Ancona

L’altra grande protagonista della kermesse è la Super Yacht Yard di Ancona, grazie alla sua capacità produttiva e al know how costruttivo che ne fanno il punto di riferimento nel Mediterraneo per la nautica mondiale. Con quasi 77 mila metri quadri di superficie, il cantiere ha 15 imbarcazioni in costruzione dei marchi CRN, Riva, Pershing e Custom Line. Brillano i nuovi progetti CRN M/Y 144 di 85 metri e CRN M/Y 145 di 70 metri, già venduti entrambi. Sono in costruzione anche altri incredibili progetti a marchio Riva, Pershing e Custom Line: Riva 54 metri, Pershing 170 e Custom Line Navetta 50. 

Presente a Monaco, CRN M/Y RIO, il nuovo 62 metri, è la massima espressione del know-how progettuale e della qualità costruttiva della Super Yacht Yard di Ancona. Progettato e costruito da CRN in stretta collaborazione con lo studio di design e architettura Omega Architects, che ha curato il concept degli esterni, e con lo studio di design Pulina Exclusive Interiors, a cui sono stati affidati gli interni, CRN M/Y RIO presenta una spiccata personalità dinamica e sportiva, grazie alla perfetta fusione ed equilibro tra indoor e outdoor.

L'attesa per i modelli

Grande attesa anche per gli altri modelli presentati, come Custom Line 140, la più grande mai costruita dal brand, rappresentativa di un canone estetico profondamente sportivo grazie al profilo elegante e potente, capace al contempo di garantire elevati standard di comfort per l’armatore e i suoi ospiti. Presentata nel corso dell’ultima edizione del Cannes Yachting Festival, è già un successo commerciale.

Spicca anche la world première Riva 130’ Bellissima, smisurata bellezza di nome e di fatto, con i suoi 40 metri e lo stile ineguagliabile. In occasione del 180º anniversario del brand, tocca infatti il mare il più grande flybridge della gamma, splendida sintesi tra design d’autore e ingegneria nautica, sapiente artigianalità e alta tecnologia.  Primo flybridge planante della gamma a svilupparsi su tre ponti reali, Riva 130’ Bellissima nasce della geniale matita di Mauro Micheli, fondatore con Sergio Beretta di Officina Italiana Design, che ha curato tutta la produzione Riva degli ultimi 27 anni in collaborazione con il Comitato Strategico di Prodotto e la Direzione Engineering di Ferretti Group.

Svelati anche i primi dettagli degli innovativi wallywind130 e wallywind150 di Wally, un vero e proprio omaggio ai valori Wally: il grande potenziale di velocità degli scafi interamente in carbonio, la raffinata pulizia delle linee e gli interni eleganti, capaci di coniugare comfort estremo ed estetica contemporanea, sono infatti i tratti distintivi del brand monegasco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA