Brindisi, tenta di uccidere la moglie poi si impicca in casa. A Cuneo uomo accoltella la donna e si getta sotto un treno

Gli episodi di violenza nel giorno della festa della donna

Brindisi, tenta di uccidere la moglie poi si impicca in casa. A Cuneo uomo accoltella la donna e si getta sotto un treno
2 Minuti di Lettura
Martedì 8 Marzo 2022, 15:33

Ennesima tragedia familiare e tentato femminicidio proprio nel giorno dedicato alle donne. Un uomo di 72 anni di Brindisi ha tentato di uccidere la moglie accoltellandola alla gola e poi si è suicidato, impiccandosi alla veranda della villetta di famiglia. È accaduto a Brindisi, al rione La Rosa, una zona periferica e residenziale. L'uomo è morto. La donna, coetanea, è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale Perrino dove viene sottoposta a un delicato intervento chirurgico per salvarle la vita. Sul posto i carabinieri che stanno ricostruendo l'accaduto. 

​Aggredisce la moglie, ferendola in modo non grave, e si suicida sotto un treno. Il grave episodio di cronaca, nel giorno della festa della donna, questa mattina a Bra, nel Cuneese. L'uomo, di cui al momento non sono note le generalità, avrebbe litigato con la moglie e, impugnato un coltello, l'avrebbe colpita, ferendola in modo non grave. Il marito si è poi diretto nella zona di strada Falchetto, alle porte di Bra, e si è lanciato sotto un treno della Sfm4 partito da Alba e diretto a Torino Stura. La circolazione ferroviaria è sospesa tra Bra e Carmagnola; i pendolari vengono trasportati tra le 2 stazioni mediante bus sostitutivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA