La vasca della villa si riempie da sola
Arrivano gli acchiappafantasmi

Gli "acchiappfantasmi" in azione
Gli "acchiappfantasmi" in azione
di Ferdinando Garavello
2 Minuti di Lettura
Domenica 5 Aprile 2015, 16:31 - Ultimo aggiornamento: 9 Aprile, 14:54
CASALE DI SCODOSIA - A Casale di Scodosia c'è una vasca da bagno che si riempie e si svuota da sola. Anzi, secondo i ben informati si tratterebbe di un fenomeno paranormale. Anche perché l'antica magione è scollegata dall'acquedotto da anni: a villa Correr, sede dello strano accadimento, sono giunti qualche giorno fa i Ghost hunters Padova, che hanno passato al setaccio le stanze e le sale alla ricerca di qualche traccia di misteriose presenze. E le presenze non si sono fatte attendere. Secondo i racconti dei componenti del team di acchiappafantasmi padovani, infatti, si sarebbero verificate strane situazioni. Come l'arrivo di una luce azzurra in una stanza chiusa o l'interazione di un'energia invisibile con una pila.

«Durante l'indagine abbiamo raccolto molto materiale che nelle prossime settimane esamineremo scrupolosamente come sempre - spiega Andrea Pugliese, portavoce del team - il medianista che ci ha accompagnato ha descritto dei quadri che probabilmente erano appesi un tempo nel salone principale del piano nobile». E non è tutto: l'esperto ha percepito una forte emozione rimasta impressa nella stanza adiacente alla cappellina privata utilizzata per la preghiera, e ha descritto la presenza di un cardinale e di una donna.
© RIPRODUZIONE RISERVATA