Facebook, ecco come scoprire se qualcuno
si connette con il vostro account

Sabato 14 Gennaio 2017
Hacker occasionale? Avete il sospetto che qualcuno, da qualche parte nel Paese o nel mondo, si sia connesso con il vostro account Facebook? Qualunque sia la vostra risposta, è bene comunque dare un'occhiata alle impostazioni di sicurezza del social per scoprire eventuali accessi indesiderati e, nel caso, modificare la password.

Per controllare quando e da dove ci si è connessi, basterà accedere a Facebook, cliccare su 'Impostazioni', cliccare il tasto 'Protezione' e, all'apertura delle relative impostazioni, aprire la finestra 'Dispositivi da cui hai effettuato l'accesso'. Una volta aperta, sarà visualizzato il dispositivo dal quale attualmente siete connessi e tutti quei dispositivi (pc, smartphone, tablet) attraverso i quali lo siete stati. Basterà aprire le relative tendine, controllare se ci sono state connessioni 'anomale' (ad esempio da un Paese diverso dal vostro) ed eventualmente porre fine alla connessione cliccando semplicemente su 'Termina attività'. Se state effettuato l'operazione da telefonino, dovrete invece cliccare sulla 'X' che appare in alto e alla destra ad ogni sessione.

Ma non solo. A dispetto dell'uso continuo del social, pochi sanno che Facebook consente anche di ricevere una notifica (e una mail) ogni volta che qualcuno accede al vostro account da un qualsiasi dispositivo. Per attivarla, basterà cliccare su 'Impostazioni', 'Protezione', 'Avvisi di accesso' e spuntare la voce apposita. Rimanendo nel menù 'Protezione' è possibile inoltre attivare un ulteriore livello di sicurezza, ossia l'Approvazione degli accessi da un browser sconosciuto: per farlo basterà spuntare la casella 'Richiedi un codice di accesso per accedere al mio account da browser sconosciuti'. Pochi semplici passi e il gioco è fatto. Ultimo aggiornamento: 19:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA