Fa bere acido alla sua futura sposa e la lascia
morire sotto gli occhi del figlio di 5 anni

Fa bere acido alla sua futura
sposa e la lascia morire sotto
gli occhi del figlio di 5 anni
di Alessia Strinati
Costringe la sua fidanzata a bere veleno davanti al suo bambino. Alexander Larin, 33 anni, ha avvelenato la sua futura sposa Olga Ryadchikova, 42, di fronte al figlio di 5 anni di lei, che ha assistito alla terribile agonia della madre. La donna è prima caduta a terra e poi ha iniziato a contorcersi per i forti dolori.

I fatti si sono svolti nella casa in cui abitava la coppia in Russia. Per tre giorni la donna è rimasta agonizzante sotto gli occhi del figlio dopo aver bevuto il veleno datole dal compagno. Olga non sapeva di stare per bere dell'acido: «Ha fatto bere a mamma una birra bianca», ha raccontato il figlio di lei come testimone oculare del delitto, «poi è caduta a terra e ha iniziato a strisciare in terra come in verme». Secondo quanto ripirta il Daily Mail l'acido ha causato "ustioni chimiche" alla bocca, alla faringe, all'esofago, allo stomaco, al tratto respiratorio superiore e ha portato anche gravi intossicazioni ai suoi organi interni.

Per giorni l'uomo ha lasciato che restasse in agonia, negandole le cure. L'uomo aveva poi chiamato un'ambulanza dicendo che la compagna aveva tentato il suicidio, ma le indagini e le testimonianze del bambino hanno incastrato il suo futuro marito che è stato condannato a 19 anni di reclusione. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 16 Aprile 2019, 17:52 - Ultimo aggiornamento: 17-04-2019 06:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO