Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Esplosione in una suite dell'hotel a 5 stelle: 9 feriti, uno è grave. L'incidente causato da una stufa

Esplosione in hotel a 5 stelle in Alto Adige, 9 feriti (uno grave): l'incidente causato da una stufa
Esplosione in hotel a 5 stelle in Alto Adige, 9 feriti (uno grave): l'incidente causato da una stufa
1 Minuto di Lettura
Venerdì 15 Ottobre 2021, 10:39

È di nove feriti, di cui uno in gravi condizioni, il bilancio di un'incendio a seguito di una esplosione avvenuta ieri sera in un hotel a 5 stelle ad Avelengo, l'hotel Mirabell, in Alto Adige. Con ustioni su tutto il corpo il custode dell'albergo, un ucraino di 49 anni, è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Bolzano per poi essere trasferito al reparto grandi ustioni di Padova. Gli altri feriti - italiani, svizzeri, austriaci e albanesi - non sono gravi e sono stati portati in ospedale a Merano con sintomi di intossicazione da fumo.

L'esplosione è avvenuta per motivi ancora non chiari in una suite all'ultimo piano del moderno e prestigioso albergo. Sono intervenuti circa cento vigili del fuoco volontari della zona, la Croce bianca, le forze dell'ordine e gli elicotteri Aiut Alpin Dolomites e Pelikan. Il rogo è stato spento tempestivamente. L'incidente è avvenuto mentre il custode - si apprende - stava ricaricando una stufa a bioetanolo nella suite. Dopo l'esplosione la stanza ha preso fuoco nel giro di pochissimi secondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA