Eligia Ardita, infermiera incinta uccisa
a 35 anni: ergastolo al marito Christian

Mercoledì 5 Dicembre 2018 di Simone Pierini
Eligia Ardita, infermiera incinta uccisa a 35 anni: il marito Christian Leonardi condannato all'ergastolo
Christian Leonardi condannato all'ergastolo. È questa la sentenza emessa dalla Corte d’Assise del Tribunale di Siracusa nei confronti del marito di Eligia Ardita, l'infermiera uccisa a 35 anni a Siracusa mentre era incinta all'ottavo mese di gravidanza. L'uomo aveva confessato di aver ucciso la moglie salvo poi ritrattare. 



Al termine del processo di primo grado, l’imputato è stato riconosciuto colpevole del reato di omicidio. La difesa ha anticipato volontà di ricorrere in appello dopo che nell’ultima udienza aveva chiesto la scarcerazione di Leonardi. 
 
 

La donna fu assassinata il 19 gennaio del 2015. A distanza di 8 mesi dal delitto,Christian Leonardi confessò l'omicidio, ma poi fece marcia indietro sostenendo di esser stato messo sotto pressione dagli inquirenti e di esser stato convinto dal precedente avvocato che la riteneva l'unica strada per non marcire in galera.



  Ultimo aggiornamento: 18:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA