In moto senza casco e senza patente
travolge e uccide un 90enne sulle strisce

In moto senza casco
né patente, uccide
un 90enne sulle strisce
Verso le 8 di questa mattina un uomo di 90 anni, Vittorio Santorelli, stava attraversando viale Traiano quando è stato travolto da un 19enne a bordo di uno scooter Yamaha T-Max. Il centauro ha colto in pieno il 90enne che aveva impegnato le strisce pedonali: trasportato al Cardarelli, è morto. I poliziotti municipali guidati da Muriano hanno appurato che il ragazzo non indossava il casco, non aveva la patente e che lo scooter era senza assicurazione ed era già stato posto sotto sequestro più volte. Si sospetta che il 19enne guidasse sotto effetto di sostanze stupefacenti: si attende la conferma dai risultati delle analisi. 

Altro incidente in zona ospedaliera: un 21enne è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Cardarelli dopo lo scontro con un auto. L'incidente che ha coinvolto il centauro è avvenuto questa notte, intorno all'una su via Leonardo Bianchi. Il giovane a bordo di uno scooter Kymco, si stava immettendo sull'asse viario dopo aver recuperato lo scooter in sosta quando si è scontrato con una Renault Captur condotta da un 24enne napoletano.

L'auto che stava procedendo in direzione di via Guantai ad Orsolone ha impattato con il centauro ma la dinamica dello scontro è in fase di ricostruzione da parte della sezione Infortunistica della polizia municipale di Napoli, comandata da Antonio Muriano. Gli agenti che hanno effettuato i rilievi planimetrici sul posto stanno accertando anche se il centauro indossasse o meno il casco di protezione, condizione in dubbio anche per i gravi traumi cranici riportati nell'incidente. Per il conducente dell'auto non sono state necessarie le cure ospedaliere ed entrambi i veicoli sono stati posti sotto sequestro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 12 Ottobre 2019, 16:07 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2019 19:14

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO