Natale e Capodanno, si può dormire da amici e parenti? Cosa scrivere nell'autocertificazione

Natale e Capodanno, si può dormire da amici e parenti?
Natale e Capodanno, si può dormire da amici e parenti?
3 Minuti di Lettura
Martedì 22 Dicembre 2020, 12:48

Natale e Capodanno, si può dormire da amici e parenti? In questi giorni i cittadini italiani si stanno interrogando su come affrontare le festività cercando di rispettare le norme del governo, mantenere le misure di sicurezza e allo stesso tempo condividere un po' di tempo con i propri famigliari. Come ampiamente spiegato dalle Faq pubblicate sul sito del governo, è ormai nota la possibilità di recarsi in altre abitazioni in un numero massimo di due persone (con la deroga per i minori di 14 anni) una sola volta al giorno rispettando gli orari imposti dal coprifuoco per gli spostamenti (dalle 5 alle 22 durante tutto il periodo e dalle 7 alle 22 per il primo gennaio). 

LEGGI ANCHE:

C'è tuttavia una precisazione in merito alla possibilità di restare a dormire nelle altre case - ad esempio la notte della Vigilia di Natale per poter condividere sia il cenone del 24 che il pranzo del 25 - evitando così il rientro entro le 22. Sul tema, parlando con il Corriere della Sera, è intervenuto Fabio Ciciliano, dirigente medico della polizia e membro del Comitato Tecnico Scientifico di cui è segretario. «Sì, ogni giorno si può effettuare soltanto una visita e si può rimanere anche a dormire. L’uscita per il ritorno a casa è consentita dalle 5 alle 22 tutti i giorni e il 1 gennaio 2021 dalle 7 alle 22», ha dichiarato Ciciliano. 

In merito all'autocertificazione necessaria per la circolazione - in virtù della difesa della privacy - non si è tenuti ad indicare il nome delle persone che si vanno a trovare ma solamente l'indirizzo di arrivo. 

LEGGI ANCHE:

© RIPRODUZIONE RISERVATA