Donna rifiuta la mascherina e fa fermare il treno. «Siete popolo di schiavi». Vagone in rivolta

Venerdì 14 Agosto 2020
Donna rifiuta la mascherina e fa fermare il treno. «Siete popolo di schiavi». Vagone in rivolta

Caos mascherina a bordo del treno. Una donna, di cui ancora non si conoscono le generalità, ha costretto il capotreno a fermare il convoglio su cui viaggiava insieme a molte altre persone, perché rifiutava di indossare la mascherina. Il tutto è documentato in un video che è diventato virale sui social network. La donna, che ha registrato il filmato per "denunciare" la sua situazione, se la prende con un addetto di Trenitalia dicendo: «Io ho il diritto di viaggiare sul treno, mi state mettendo in una condizione spiacevole».

LEGGI ANCHE: Coronavirus, 3 morti e 574 nuovi casi in più: meno ricoverati, ma salgono i positivi e i malati in terapia intensiva

A chi le fa notare che potrebbe agire per far cambiare la legge invece di non rispettarla, lei risponde che lei sta «provando a cambiare la legge, mandando delle lettere» non meglio precisate. Palpabile la tensione a bordo. Un'altra passeggera del treno perde la pazienza  e sbotta: «Lei non ha rispetto per la gente né per lo Stato» e si appella alle altre persone presenti nel vagone: «Facciamo votazione: chi è per la mascherina? Ecco, siamo la maggioranza. Noi siamo il popolo può obbedire al popolo?» E lei in tutta risposta dice: «Siete un popolo di schiavi» e chiude il video.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: i nuovi positivi delle Marche schizzano a 32, 19 nel Pesarese. Mai così da inizio maggio. Un ricovero in intesiva/ Il contagio nelle regioni
 

Ultimo aggiornamento: 18:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA