Tornato in Spagna il dj che picchiava
i passanti: era scomparso nel nulla

Sabato 3 Settembre 2016
Nicolas Aitor Orlando Lecumberri, 23 anni

MILANO - È tornato in Spagna Nicolas Aitor Orlando Lecumberri, il dj spagnolo di 23 anni che il 27 luglio scorso è stato arrestato dalla polizia per una decina di aggressioni in strada a Milano e che giovedì scorso era sparito dopo essere stato scarcerato per raggiungere una comunità psichiatrica a Varazze, in Liguria. A dirlo, questa mattina, sono stati gli investigatori della questura di Milano.

Oggi però la polizia precisa che dopo essere stato scarcerato da San Vittore, Lecumberri ha raggiunto
 la fermata della metropolitana di Lampugnano e, una volta giunto alla stazione dei pullman, ha comprato un biglietto per Barcellona. L'acquisto è stato fatto a suo nome, come risulta dalla lista passeggeri. "Sappiamo che avrebbe potuto non salire sul bus e quindi depistarci - hanno precisato gli investigatori - ma abbiamo elementi che ci confermano con certezza che il ragazzo è a Barcellona. Non è ancora rientrato a casa dai famigliari ma è lì".

Ultimo aggiornamento: 15:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA