Malore e folle corsa in ospedale
imprenditore stroncato a 49 anni

Malore e corsa
in ospedale: imprenditore
stroncato a 49 anni
di Mauro De Lazzari
MARCON - Un malore, poi la corsa in ospedale e il ricovero. Ma il giorno dopo il suo cuore non ha retto, nonostante fosse uno dei runner della Biotekna di Marcon. Cristian Zanetti, imprenditore 49enne, è morto domenica notte all'ospedale dell'Angelo di Mestre in seguito ad arresto cardiaco, lasciando la moglie e i due figli. «Un fulmine a ciel sereno, ho faticato a credere che fosse vero quando si è sparsa la voce in paese». È il laconico commento dell'ex sindaco di Marcon, Andrea Follini, alla notizia della scomparsa di Zanetti. All'ospedale l'uomo era giunto sabato scorso a causa di un improvviso malore che l'aveva costretto a ricorrere alle cure dei sanitari. Zanetti era il titolare da oltre vent'anni della Cizeta Impianti srl, ditta specializzata nel settore dell'impiantistica sia
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 16 Luglio 2019, 11:31 - Ultimo aggiornamento: 11:35