Variante inglese Covid, la donna italiana ha una forte carica virale: in isolamento contatti stretti e familiari

Lunedì 21 Dicembre 2020
Variante inglese Covid, la donna italiana è asintomatica. In isolamento contatti stretti e familiari

Preoccupa in Italia, ma non solo, la cosiddetta variante inglese del virus Sars-CoV-2. Dopo che ieri è stata riscontrata la positività al tampone di una donna italiana a Roma, diversi suoi contatti stretti - familiari compresi - sono stati rintracciati e messi in isolamento in queste ore: la donna si trova in quarantena a casa insieme al suo compagno. Per il trattamento della paziente - asintomatica - a quanto si apprende è stato applicato lo stesso protocollo previsto per qualsiasi malato Covid. 

LEGGI ANCHE: 

Il compagno della donna, britannico, è anche lui positivo ed asintomatico ed era rientrato alcuni giorni fa dal Regno Unito ma su di lui non è stata ancora conclamata la variante. La sua compagna invece ha una forte carica virale. Elemento, quest'ultimo, che avrebbe aiutato a sequenziare il genoma del virus SARS-CoV-2 con la variante riscontrata nelle ultime settimane in Gran Bretagna.

 

GLI ALTRI CASI IN ITALIA La donna positiva a Roma e in isolamento non è l'unico caso di contagio in Italia dalla variante inglese del Covid-19: dai test molecolari su passeggeri ed equipaggio del volo Ryanair atterrato ieri sera a Palermo e proveniente da Londra, sono stati trovati tre positivi e due dubbi. I tamponi antigetici rapidi avevano infece dato esito negativo: i successivi controlli hanno purtroppo accertato la presenza di tre contagiati tra i passeggeri, che si trovano tutti in quarantena.

 

Inoltre c'è anche un caso sospetto a Bari: la Asl del capoluogo pugliese ha confermato che sono in corso accertamenti sul caso sospetto per il quale è scattato l'allarme giovedì scorso, quando una 25enne è rientrata da Londra con la febbre. La giovane, che è stata sottoposta a tampone, è risultata positiva al coronavirus. Il test sarà ora analizzato dall'Istituto Zooprofilattico di Foggia per verificare se si tratta della variante inglese del virus. Anche tutti gli altri passeggeri del volo, appena rintracciati, saranno sottoposti alle stesse verifiche. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche