Scuola, Azzolina: «Riapertura il 7 gennaio, anche per le superiori. Non possiamo perdere nemmeno un'ora»

Domenica 20 Dicembre 2020
Azzolina: «Riapertura il 7 gennaio, anche per le superiori. Non possiamo perdere nemmeno un'ora»

Lucia Azzolina, ministro dell'Istruzione, fissa una data per la ripartenza della scuola: «Il governo è molto unito sul fatto di riaprire il 7 gennaio». Ospite di Lucia Annunziata a "Mezz'ora in più", la Azzolina ha aggiunto: «Se è realistico che il 7 si aprano le scuole superiori? Sì, molto realistico. Erano aperte anche a settembre. Non possiamo perdere nemmeno un'ora, non importa se è un giovedì. La scuola, tanto bistrattata in passato, deve ritrovare la sua centralità».

 

 

«La scuola a settembre e ottobre ha funzionato molto bene, grazie al personale che ha lavorato sui banchi, sulle mascherine, sul distanziamento, ma quando la curva dei contagi è cresciuta brutalmente e siamo sottoposti tutti alla seconda ondata, le Asl sono andate in affanno e non ce l'hanno fatta. In parte il tracciamento è venuto a mancare e si è chiesto un sacrificio anche alle scuole, in particolare alle superiori».

Parlando del sindaco di Roma, Virginia Raggi, il ministro ha dichiarato: «Con Virginia sempre avuto ottimo rapporto. Apprezzo il suo operato è una donna forte e ha sempre lavorato con molta onestà e a testa alta. Ieri ha probabilmente avuto un momento liberatorio (quando a detto di essere stata lasciata sola anche politicamente dai suoi, ndr)». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA