Il coronavirus partito da laboratorio di Wuhan? Ora l'Intelligence Usa indaga sull'ipotesi incidente

Giovedì 16 Aprile 2020
Il Covid-19 è partito da un laboratorio di Wuhan? Ora l'Intelligence Usa indaga sull'ipotesi incidente

Se ne è parlato molto e sembrava una ipotesi da accantonare ma adesso l'ipotesi che il Covid-19 sia sfuggito per errore da un laboratorio del Wuhan Institute of Virology è tornata a circolare con insistenza. L'ha rilanciata ieri un lungo e documentato articolo del Washington Post e oggi la Cnn rivela l'esistenza di una indagine degli 007 Usa.

LEGGI ANCHE: Chi ha il Covid è contagioso già 2-3 giorni prima dei sintomi. Gli scienziati: «Le misure ne tengano conto»

Dirigenti dell'intelligence e della sicurezza nazionale americane stanno esaminando tra le possibilità quella che il nuovo coronavirus sia nato, più che in un mercato, in un laboratorio di Wuhan e che si sia diffuso a causa di un incidente. La Cnn cita varie fonti a conoscenza del dossier, che ritengono però prematuro trarre qualsiasi conclusione. Ieri il Wp aveva riportato la notizia di due cable di diplomatici Usa a Pechino che nel 2018 ammonivano sulle carenze del laboratorio di virologia di Wuhan.

Ultimo aggiornamento: 11:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA