Coronavirus, muore giovane caposcout di 26 anni: era uscito dalla terapia intensiva

Giovedì 26 Marzo 2020
Coronavirus, muore giovane caposcout di 26 anni: era uscito dalla terapia intensiva

PREDAPPIO - Stroncato dal coronavirus a soli 26 anni. La vittima si chiamava Andrea Tesei e risiedeva a Predappio, dove era molto conosciuto anche per la sua attività come caposcout. A darne notizia il sindaco del comune romagnolo, Roberto Canali. «È un terribile colpo per la nostra comunità - commenta - è la tragica dimostrazione che il virus non uccide solo gli anziani. I giovani, perciò, debbono stare molto attenti».

LEGGI ANCHE:

Palaindoor non idoneo: i tecnici valutano altre soluzioni per la collocazione della struttura di 100 posti letto di terapia intensiva. Problemi anche per l'arrivo del medical team cinese

Alla comparsa dei sintomi il 26enne era stato ricoverato in un primo momento all'ospedale di Cesena in terapia intensiva. Poi il miglioramento con il trasferimento al più vicino ospedale di Forlì. Questa mattina invece un improvviso peggioramento lo ha portato a morte. 

Ultimo aggiornamento: 19:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA