Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 30 marzo: 529 morti e 16.017 casi in più. Terapie intensive in calo

Martedì 30 Marzo 2021 di Domenico Zurlo
Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 30 marzo: i dati alle 17. In Veneto impennata di morti

Coronavirus in Italia, il bollettino di martedì 30 marzo del Ministero della Salute: i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore sono 16.017 su 301.451 tamponi (ieri erano stati 12.916 su 156.692 tamponi). 529 i morti di oggi (ieri erano stati 417). Con 18.687 dimessi e guariti in più gli attualmente positivi sono 562.832, 3.161 in meno rispetto a ieri quando c'era stato un calo di 7.242 unità. Nel dato sui nuovi casi di oggi mancano quelli della Sicilia, che per non meglio specificati «problemi organizzativi» integrerà i numeri di oggi nel bollettino di domani.

 

Leggi anche > Viaggi all'estero, doppio tampone e quarantena di 5 giorni

 

Il tasso di positività è oggi del 5,31% (ieri era stato del 8,22%). ll totale delle vittime da coronavirus nel nostro Paese dall'inizio della pandemia sale a 108.879. Dei 529 morti di oggi 85 vengono dalla Lombardia, 67 dall’Emilia Romagna, 64 dalla Campania, 61 dal Piemonte, 52 dal Veneto e 35 dalla Puglia. La regione più colpita oggi è la Lombardia (3.271 nuovi casi), seguita da Piemonte (1.861), Lazio (1.593), Campania (1.573), Puglia (1.527), Emilia Romagna (1.187), Toscana (1.180) e Veneto (1.130).

 

Leggi anche > Il vaccino AstraZeneca diventa Vaxzevria. Nel bugiardino aggiunte le trombosi

 

Covid Italia, il riepilogo della settimana

 

Ecco i dati di questa settimana (lunedì-martedì) e il confronto con quelli di sette giorni fa: tra ieri e oggi i nuovi positivi sono 28.933 (martedì scorso erano 32.611, due settimane fa 35.663), mentre i morti sono 946 (937 martedì scorso, 856 due settimane fa). Quanto ai tamponi, tra lunedì e oggi il totale è di 458.143, a fronte dei 504.385 di una settimana fa e dei 548.390 test di due settimane fa.

 

 

Covid in Italia, il bollettino del 30 marzo

(clicca per visualizzare il pdf)


Il totale dei casi di Covid-19 dall'inizio della pandemia in Italia è dunque di 3.561.012, di cui 108.879 morti e 2.889.301 dimessi e guariti, 18.687 nelle ultime 24 ore. I pazienti attualmente positivi sono 562.832, ieri erano 565.993, un calo di 3.161 unità. I tamponi totali (molecolari più antigenici) effettuati solo oggi sono 301.451 (ieri erano stati 156.692). I tamponi totali effettuati fino ad oggi sono 49.551.436, mentre il totale delle persone testate è di 22.863.296.

 

Del totale dei positivi sono 529.885 quelli in isolamento domiciliare (-3.224), 29.231 ricoverati con sintomi (+68) mentre i malati in terapia intensiva sono 3.716 (-5) di cui 862 in Lombardia (-8), 392 in Emilia Romagna (-6), 379 nel Lazio (-1), 369 in Piemonte (+5), 285 in Veneto (+7), 265 in Toscana (+3) e 264 in Puglia (+16). Gli ingressi in terapia intensiva sono oggi 269 (+77 rispetto a ieri): il dato peggiore è della Lombardia (58), seguita da Puglia (41), Veneto (31), Emilia Romagna (22), Piemonte e Lazio (18).

Ultimo aggiornamento: 20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA