Virus, organizza partita di calcio fra infetti e negativi: denunciato 23enne di Pamplona

Domenica 19 Luglio 2020
Spagna, organizza partita di calcio fra infetti e negativi: denunciato 23enne di Pamplona

PAMPLONA - Infetti contro negativi, una partita di calcio a scopo benefico. Questa la pessima idea di un 23enne di Pamplona, in Spagna, che intendeva organizzare il match per raccogliere fondi da destinare a chi è stato colpito dal coronavirus. Per fortuna è intervenuta la polizia, che ha individuato l'organizzatore dell'evento tramite Instagram e l'ha fermato prima che fosse troppo tardi. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine per aver organizzato a giugno un evento che ha radunato centinaia di persone, è stato denunciato e sanzionato con una multa da 3000 euro. 

 


L'evento era stato pubblicizzato su Instagram, con tanto di locandina ufficiale con foto di Messi. La partita si sarebbe dovuta disputare a Mendillori, uno dei quartieri di Pamplona con il maggior numero di casi di coronavirus. Secondo As, l'irresponsabile è stato intercettato dai dipartimenti informatici delle forze dell’ordine, che sono riusciti a risalire a lui tramite i post Instagram che sponzorizzavano l'evento. 

Ultimo aggiornamento: 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA