Coronavirus, 437 morti e 3.370 casi in più: in Italia oltre 25mila decessi per Covid-19

Mercoledì 22 Aprile 2020
Coronavirus, 437 morti e 3.370 casi in più: ma i malati in Italia sono dieci in meno con tremila i guariti

ROMA - Sale di altre 437 vittime il bilancio dei morti in Italia per conseguenze derivate dal coronavirus, che porta il totale a superare la soglia di 25mila decessi da inizio emergenza. Ieri il dato era di 528. È quanto ha diramato dal dipartimento della Protezione civile nel bollettino giornaliero di oggi mercoledì 22 aprile. 

LEGGI ANCHE:


Coronavirus, calano i ricoverati e salgono i guariti nelle Marche, ma in isolamento ci sono ancora quasi 8mila persone


Torna a salire il numero dei casi accertati registrati in un giorno, 3.370 in più contro i 2.729 di ieri, ma sale anche il numero dei guariti (o dimessi), ben 2.943 (record da inizio emergenza). Per questo motivo, anche in seguito ai 437 morti odierni, cala ancora il numero di persone attualmente malate in Italia che sono dieci in meno (contro il -528 di 24 ore fa). Si conferma anche il dato in flessione delle strutture ospedaliere: 87 persone in meno in terapia intensiva e 329 in meno ricoverate con sintomi. Nuovo rialzo anche per il numero di tamponi, tornato sopra la soglia dei 60mila giornalieri, oltre undicimila in più di ieri.


L'andamento riprende per gran parte la progressione della Lombardia che mostra una crescita nel numero dei casi, 1.161 in più contro i 960 di un giorno fa, e registra 161 morti. Sono 34 in meno i pazienti in terapia intensiva e 113 in meno i ricoverati con sintomi.

Da segnalare il caso del Piemonte che per il secondo giorno consecutivo registra un aumento di casi preoccupante, ieri sopra i 600 in più e oggi vicino agli 800, oltre a 74 morti. 


IL BOLLETTINO DI OGGI

casi Covid-19 accertati in Italia dall'inizio dell'emergenza sono ora 187.327 (3.370 in più rispetto a ieri), di cui 25.085 morti e 54.543 guariti, 2.943 nelle ultime ventiquattro ore. Il numero di attualmente positivi nel nostro Paese è di 107.699 persone, ieri era di 107.709, un calo di 10 unità. I tamponi effettuati fino ad oggi sono 1.513.251, 63.101 nell'ultimo giorno (Ieri erano 52.126). 

Sono 2.384 i malati in terapia intensiva, 87 in meno rispetto a ieri. Di questi, 817 sono in Lombardia (-34). 23.805 sono poi ricoverati con sintomi, 329 in meno rispetto a ieri, e 81.510 (+406) sono quelli in isolamento domiciliare. 



Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 34.242 in Lombardia, 13.084 in Emilia-Romagna, 15.122 in Piemonte, 9.991 in Veneto, 6.167 in Toscana, 3.476 in Liguria, 3.230 nelle Marche, 4.463 nel Lazio, 2.998 in Campania, 1.874 nella Provincia autonoma di Trento, 2.874 in Puglia, 1.308 in Friuli Venezia Giulia, 2.287 in Sicilia, 2.108 in Abruzzo, 1.512 nella Provincia autonoma di Bolzano, 371 in Umbria, 833 in Sardegna, 821 in Calabria, 501 in Valle d’Aosta, 232 in Basilicata e 205 in Molise.
 

Ultimo aggiornamento: 20:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA