Collagene naturale, la pelle ringiovanisce senza bisturi e iniezioni. Ecco come funziona

Mercoledì 9 Giugno 2021 di Federica Buroni
Pelle senza rughe grazie al collagene naturale

ANCONA - Con l’estate alle porte, ecco serviti i migliori “trucchi” per un ringiovanimento rapido, indolore e, soprattutto, senza bisturi. Viso, corpo e unghie perfino. Un pacchetto completo davvero allettante. E direttamente sotto l’ombrellone. La manna dal cielo sono i peptidi di collagene bioattivo naturali, presi per via orale: formula al top suggerita dagli stessi esperti come il chirurgo estetico di Ancona, Hicham Mouallem.

LEGGI ANCHE

Feste, matrimoni e discoteche in zona bianca, cosa si può fare davvero? Regole (e divieti)

Meghan Markle, telefonata segreta con Kate Middleton: tregua in vista? Ecco cosa si sono dette

 
L’efficacia
Che sottolinea: «Studi clinici hanno dimostrato la sua efficacia. Per via orale, agisce in modo sistematico sul metabolismo del collagene nel derma della pelle». Dunque, in maniera più profonda rispetto ad una qualsiasi crema. Da qui, dunque, si parte per tonificare viso e corpo. I risultati sono già ben visibili già dopo 4 settimane dall’assunzione. E senza colpo ferire. Mica male, considerando la velocità e i costi. Mouallem entra nei dettagli tecnici: «Il collagene è il principale componente strutturale della pelle e rappresenta circa l’80% del suo peso secco». Il punto è che, «la pelle è costantemente danneggiata da fattori endogeni e ambientali». 


I danni
Quali? È presto detto. Si comincia dal cronoaging, si prosegue con le radiazioni ultraviolette, si finisce con gli ormoni e con i fattori ambientali e la stessa alimentazione. Il chirurgo traccia la strada maestra: «Chi fa uso di peptidi di collagene bioattivi naturali ha una pelle più soda e liscia, con meno rughe». Messaggio chiaro e chi deve intendere, intenda. Ma non è finita qui. Già, perchè l’effetto positivo del collagene si mostra anche in «una migliore struttura della superficie della pelle riducendo la cellulite e favorendo anche una crescita più rapida delle unghie». Il top, appunto. Il meccanismo d’azione è semplice. Spiega Mouallem: «I peptidi specifici vengono riconosciuti dai fibroplasti nello strato dermico della pelle come frammenti di collagene derivanti dalle attività cataboliche. I fibroplasti aumentano, quindi, il metabolismo del collagene. Il risultato è una produzione maggiore di collagene dermico». Un esempio? In donne di età compresa tra i 35 e i 55 anni, fa sapere l’esperto, «il collagene porta ad un aumento della elasticità della pelle di almeno il 15% in più». Non solo. L’effetto massimo del collagene, secondo studi recenti, «persiste dopo 8 settimane di somministrazione». 


Il corpo
Dopo il viso, il corpo. Raccomanda l’esperto: «L’integrazione di collagene può aiutare a ridurre la cellulite stimolando direttamente la formazione della matrice extracellulare dermica. I risultati si vedono già a tre mesi». E non si possono dimenticare le unghie. «L’uso del collagene aiuta anche a sistemare le unghie - spiega Mouallem - con la diminuzione di quelle scheggiate o screpolate già dopo due mesi dal trattamento e con una diminuzione del 42% dopo 6 mesi dall’assunzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA