Charléne di Monaco e la sua malattia: «Ecco perché non posso tornare a casa»

Domenica 18 Luglio 2021
Charléne di Monaco e la malattia: «Ecco perché non posso tornare a casa»

 

Charlène di Monaco racconta la sua situazione riguardo la salute e il futuro: «Ecco il vero motivo per cui non posso tornare a casa...». Charlène Wittstock, moglie di Alberto di Monaco, ha trascorso gli ultimi mesi lontano in Sudafrica, lontana dal marito e dai figlioletti gemelli Jacques e Gabriella. «Un'infezione otorinolaringoiatrica», avevano fatto sapere lo scorso maggio dal Principato di Monaco alla viglia del Gran Premio di Formula Uno.

Charlène e l'operazione

 

Adesso, è Charlène a tornare sull’argomento, spiegando cosa è accaduto davvero. In un'intervista al magazine sudafricano News24, la principessa rivela: «Ho subito un intervento per il rialzo del seno mascellare, un innesto osseo che viene effettuato per poter fare degli impianti nella zona dei molari. Dopo l’operazione è subentrata un’infezione che ha coinvolto le orecchie, di qui l’impossibilità di spostarsi. L'apparato uditivo, al momento, non potrebbe sopportare una pressione superiore ai 20 mila piedi».

 

Alberto e il bambini sono andati a trovarla in giugno e il principe starebbe organizzando un altro viaggio in Sudafrica. Pandemia permettendo. A Charlène mancherebbero molto i figlioletti con cui farebbe lunghe videochiamate. Poi, le dolci parole d'amore per il marito Alberto: «Lui è il principale pilastro della mia vita e la mia forza, senza il suo amore e il suo sostegno non avrei potuto superare questo momento tanto doloroso. È stata una sfida per me, mi mancano mio marito e i miei figli».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA