Dà il cellulare alla figlia di due anni
per giocare, lei compra un divano online

Dà il cellulare alla figlia
di due anni per giocare
lei compra un divano online
di Giampiero Valenza
Rayna, una piccolina di due anni, voleva il cellulare per giocare. E così, dopo aver ripetuto “Mamma, telefono”, “Mamma, telefono”, lei glielo ha passato. Questo gesto è costato, a Isabel McNeil, poco meno di 400 euro. Infatti qualche giorno dopo le è arrivata una notifica di consegna da parte di Amazon: la bimba era riuscita a ordinare, a distanza, un divano a tre posti.




“Ero così scioccata. Ho pensato: ‘Ho comprato un divano nel sonno’”, racconta Isabella a Nbc San Diego. La mamma solo dopo ha ricordato di quel passaggio di smartphone alla bimba che aveva inconsapevolmente approfittato dell’opzione “Acquista con un clic”.

Isabella ha cercato di annullare l’ordine ma è stato tutto vano. Il divano grigio trapuntato, a tre posti, le è comunque arrivato nella casa di Golden Hill, in California.

Secondo quanto riporta l’edizione online del quotidiano britannico Daily Mirror, che in questi giorni ha rilanciato la notizia, Isabella ha tentato poi di dare indietro il pacco, ma avrebbe dovuto pagare circa 150 euro per le spese di spedizione. Così ha tentato di rivenderlo su una piattaforma di compravendite online.

Amazon, comunque, le ha poi offerto un rimborso completo e le ha dato la possibilità di tenere il divano.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Ottobre 2019, 19:05 - Ultimo aggiornamento: 11-10-2019 19:24

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO