Al telefono, poi il salto nel vuoto: donna
precipita dal terzo piano della Reggia

Al telefono, poi il salto
nel vuoto: donna precipita
dal terzo piano della Reggia
CASERTA - Alcuni testimoni dicono di averla vista al telefono qualche istante prima del volo nel vuoto, dal terzo piano del palazzo reale di Caserta. Una donna - 40 anni, napoletana - si è suicidata lanciandosi da una finestra al terzo piano, dove sono ubicati alcuni uffici della Soprintendenza. Il corpo della donna è caduto sul selciato del secondo cortile reale. Si tratterebbe di una donna che aveva libero accesso alla biblioteca del palazzo. Sul posto, carabinieri di Caserta e polizia, ma anche il manager della reggia borbonica, Mauro Felicori. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Luned├Č 17 Luglio 2017, 12:27 - Ultimo aggiornamento: 17-07-2017 14:04

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO