Perde l'autobus: 23enne trova riparo nella casa di riposo, si ubriaca e la devasta

Sabato 25 Gennaio 2020
Perde l'autobus: 23enne trova riparo nella casa di riposo, si ubriaca e la devasta

Perde l'autobus, trova riparo nella casa di riposo e la devasta. Una giovane donna di 23 anni, italiana residente in Carnia, è stata denunciata dai Carabinieri della stazione di Tolmezzo (Udine) a conclusione delle indagini avviate a seguito di una serie di danneggiamenti commessi il 9 dicembre scorso all'interno della casa di riposo "San Luigi Scrosoppi".

In quell'occasione ignoti si erano introdotti nella struttura, devastando la vetrina di un distributore di bevande, aprendo l'acqua da un idrante per poi strappare dai muri due estintori e spargerne il contenuto lungo i corridoi, imbrattando, infine, i muri e alcuni mobili con scritte in vernice bianca.

Durante il sopralluogo effettuato dai militari dell'Arma, lungo i corridoi erano stati rinvenuti avanzi di cibo e fluidi corporei verosimilmente riconducibili a chi aveva bivaccato nella struttura prima di provocare un danno di alcune migliaia di euro.

LEGGI ANCHE:

Insultata su un'App per incontri: pubblica tutto e la risposta diventa virale

Le indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Tolmezzo hanno portato a individuare nella giovane donna la responsabile dell'accaduto. La ragazza - secondo quanto ricostruito dai Carabinieri - avrebbe utilizzato l'istituto come riparo dopo aver perso l'autobus. In quell'occasione la giovane avrebbe assunto consistenti quantità di bevande alcoliche. 

Ultimo aggiornamento: 19:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA