Carlo Giannini morto in un parco a Sheffield: aveva 34 anni, era un pizzaiolo pugliese. Indagini per omicidio

Venerdì 13 Maggio 2022
Carlo Giannini morto in un parco a Sheffield: aveva 34 anni, era un pizzaiolo pugliese. Indagini per omicidio

In Inghilterra, a Sheffield, si indaga per omicidio sulla morte di Carlo Giannini, un 34enne originario di Mesagne (Brindisi). Il suo corpo senza vita è stato ritrovato ieri mattina in un parco, grazie alla segnalazione di un passante. La polizia inglese ha comunicato di aver aperto un'indagine, chiedendo supporto a chiunque abbia visto qualcosa e possa aiutare a far luce sull'accaduto. Giannini, dopo aver vissuto in Germania, risiedeva da tempo nella città inglese e lavorava come pizzaiolo in un ristorante.

«Di te ho ricordi legati agli anni più belli, quando ci riunivamo tutti al muretto delle nostre case estive: sempre ironico e spensierato, facevi da capo banda a tutti nelle calde giornate d’estate! Un ragazzo che ha lasciato la propria terra per potersi guadagnare un posto in società! Ciao Carlo!», il messaggio di un conoscente pubblicato sui social.

Sul quotidiano The Star si legge che la morte sarebbe avvenuta per accoltellamento ma non ci sono conferme da parte della polizia del South Yorkshire. Quella zona di Sheffield (Manor Fields Park), scrive The Star, è particolarmente pericolosa. Lo scorso agosto, i residenti del quartiere hanno chiesto una maggiore presenza della polizia dopo il secondo accoltellamento mortale avvenuto in tre mesi. Anthony Sumner, 42 anni, padre di tre figli, era stato accoltellato lì giovedì 29 luglio. Richard Sampson, 49 anni, è stato accusato di omicidio e un 15enne è stato accusato di possesso di un'arma in luogo pubblico. Solo tre mesi prima, il padre di tre figli Danny Irons, 32 anni, era stato trovato con ferite da taglio mortali nel vicino Fretson Green. Ross Turton, 30 anni, è stato riconosciuto colpevole di quell'omicidio. È stato affermato che Turton aveva aggredito Danny perché credeva che stesse per svaligiare una casa in cui si coltivava cannabis. Lo scorso maggio, un colpo di pistola era stato sparato in una casa di Manor Lane. Gli occupanti della casa sono stati trovati illesi. Lo scorso gennaio si sono verificate due sparatorie a Manor nel giro di pochi minuti. Un uomo di 23 anni e sua madre sono rimasti feriti.

 

 

 

La nota della polizia

«È stata avviata un’indagine per omicidio dopo che il corpo di un uomo è stato trovato questa mattina (giovedì 12 maggio) in un parco di Sheffield - si legge sulla nota diramata dalla polizia -. Siamo stati chiamati verso le 5.05 da un passante che ha riferito di aver trovato il corpo di un uomo mentre camminava a Manor Fields Park, fuori City Road. Deve ancora essere identificato e gli agenti stanno lavorando per stabilire chi sia. Al momento, sul sito rimane un cordone di polizia. L’intero parco rimane chiuso e le persone sono invitate a evitare l’area mentre gli agenti continuano il loro lavoro. Chiunque abbia informazioni che potrebbero aiutare con le nostre indagini, che potrebbe aver visto o sentito attività sospette intorno al parco tra la scorsa notte (mercoledì 11 maggio) e questa mattina, o che potrebbe avere filmati delle telecamere a circuito chiuso che hanno catturato qualsiasi filmato utile, è pregato di chiamare 101, citando l’incidente n. 122 del 12 maggio». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA