Morto Maurizio Zamparini, ex presidente del Palermo e del Venezia: aveva 80 anni

A dicembre l'intervento per una peritonite. Ma a causa di una complicazione era finito in terapia intensiva. Negli ultimi giorni la ricaduta

Martedì 1 Febbraio 2022
Zamparini, morto l'ex presidente del Palermo: aveva 80 anni

Il calcio piange Maurizio Zamparini. L'ex presidente del Palermo è morto stanotte: a dicembre era stato sottoposto a intervento chirurgico di peritonite ed era finito in terapia intensiva a causa di una complicazione durante l'intervento. Negli ultimi giorni una ricaduta e il nuovo ricovero. Ma non ce l'ha fatta ed è morto a 80 anni in una clinica in provincia di Ravenna. Dopo aver portato il Venezia in Serie A, l'imprenditore friulano aveva acquistato il Palermo diventando il patron più vincente della storia del club rosanero. Con lui i siciliani sono tornati nella massima serie, riuscendo poi a qualificarsi anche a Coppa Uefa e Europa League. E proprio a Palermo sono sbocciati alcuni dei più grandi talenti del nostro calcio: da Cavani a Pastore, da Amauri a Paulo Dybala. Dopo gli anni d'oro l'inizio del declino con il fallimento della società, ripartita dalla Serie D.

Zamparini, la morte del figlio

A ottobre Zamparini aveva perso il figlio Armandino, di 23 anni, trovato morto a Londra nella casa in cui viveva. Era stato ritrovato dalla governante che l'ha visto inerme. «Armandino è morto proprio il giorno prima che iniziasse a lavorare in una grande azienda, qui a Londra - aveva raccontato papà Maurizio - Gli avevo mandato un messaggio giovedì, il giorno prima: "In bocca al lupo!". Ma non ho mai ricevuto risposta. Perché Armandino era già morto. È una tragedia infinita».

Marche, raggiunto il plateau dei casi: definita l’organizzazione dei posti letto negli ospedali

© RIPRODUZIONE RISERVATA