Malore fatale al fratello che lo cura: disabile muore di inedia in casa

Malore fatale al fratello che lo cura:
disabile muore di inedia in casa
PADOVA - Tragedia della solitudine a Padova.  I cadaveri  di due fratelli sono stati trovati in una casa del centro, questa sera, in Riviera Paleocapa a due passi dalle Piazze e dal centro. Si tratta di due ultra 70enni che vivevano assieme: uno dei due avrebbe accusato un malore e sarebbe morto sul colpo. L'altro fratello - che era disabile e infermo - è deceduto alcune ore dopo, forse giorni, perchè nessuno l'ha potuto assistere: una terribile morte per inedia. Alcuni parenti, residenti a Bolzano, hanno dato l'allarme perché non riuscivano a contattarli da alcuni giorni.

Si è poi appreso che le vittime conducevano una vita non facile, ma dignitosa, in una vecchia abitazione all'ultimo piano del palazzo di Riviera Paleocapa teatro della doppia tragedia.

LE VITTIMME
Sono due fratelli di origine altoatesina, Gianfranco e Giorgio Granello, da molti anni residenti nella città del Santo. Avevano 77 e 71 anni, erano entrambi gravemente malati.

LA TESTIMONIANZA
È un vicino di casa, che conosceva da tempo entrambi i fratelli, a raccontare un dramma fatto di stenti e solitudine. «Questa palazzina è stata costruita trent'anni fa e loro sono stati i primi ad arrivare. Uno dei due faceva l'insegnante, ha lavorato in diverse scuole superiori di Padova. Li ho sempre visti vivere assieme e si erano stretti l'uno con l'altro ancor di più dopo la morte dell'anziana madre. Erano entrambi provati dalle rispettive malattie - spiega - e si aiutavano a vicenda. Quando erano ancora in salute all'inizio dell'estate salutavano tutti, andavano nella loro amata montagna e tornavano solo a settembre. Negli ultimi tempi, invece, hanno vissuto praticamente sempre chiusi in casa». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Ottobre 2019, 19:56 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2019 12:18

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti