Cacciatore incornato dall'alce
che aveva appena ucciso: ferito

Cacciatore incornato
dall'alce che aveva appena
ucciso: ferito e sotto choc
ROMA - Un incidente di caccia decisamente singolare per un 69enne che, durante una battuta insieme ad alcuni amici, aveva appena ucciso un alce.



Gary Heeter, di Bend (Oregon), stava infatti trascinando tra le colline la pesante carcassa dell'animale, legata al suo quad. Il mezzo, però, si è ribaltato in prossimità di una salita troppo ripida e l'uomo è caduto all'indietro, finendo infilzato alla schiena dalle corna dell'alce.
 


In suo soccorso sono arrivati i compagni di caccia, che hanno trovato Heeter sanguinante e sotto choc. I soccorsi sono giunti con un'eliambulanza, ma non sono stati agevoli né rapidi. Come riporta OregonLive.com, che cita fonti di polizia, l'uomo è stato ricoverato in ospedale ma le sue condizioni non sono gravi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Novembre 2016, 13:09 - Ultimo aggiornamento: 14-11-2016 13:36

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO