Incidente sul lavoro nel bosco: muore operaio di 32 anni

ili

Incidente sul lavoro nel bosco: muore operaio di 32 anni
Incidente sul lavoro nel bosco: muore operaio di 32 anni
di Patrizia Pennella
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Novembre 2023, 11:42

 Non è bastato l’arrivo dell’elisoccorso, l’intervento tempestivo dei medici in una zona difficilissima da raggiungere con mezzi ordinari. È morto poco dopo l’incidente Claudiu Stafie, 32 anni, origini romene, che stava lavorando in un’area boschiva nella zona di Bussi, in provincia di Pescara. L’uomo, residente a Collelongo, era dipendente di una ditta che si occupa di lavori forestali. Da qualche giorno stavano facendo legna in quella zona e, per operare meglio, avevano tracciato un piccolo percorso per il passaggio dei mezzi di cantiere. Ed è proprio su questo viottolo che si è verificato l’incidente: le cause sono ancora tutte in corso di ricostruzione da parte dei carabinieri della compagnia di Popoli, diretti dal capitano Carlo Colantoni.

Sulla base dei rilievi immediati, l’operaio si sarebbe inerpicato in un’area molto scoscesa, all’improvviso il suo trattore si è ribaltato e sbalzandolo a terra con molta violenza. Nella caduta avrebbe riportato le lesioni che poi si sono rivelate mortali. Il trattore si è inclinato poi dalla parte opposta ed è rimasto fermo sul terreno. Le richieste di soccorso sono state immediate, ma il primo ostacolo per chi doveva intervenire è stato proprio quello della conformazione del terreno. Per questa ragione la centrale operativa del 118 ha immediatamente disposto l’intervento dell’elisoccorso, oltre che dell’ambulanza. I medici sono arrivati in zona ma purtroppo le condizioni del trentaduenne erano già purtroppo irreversibili. Sono arrivati anche i carabinieri, avvertiti insieme con i soccorsi. È stata avvisata anche la Asl, poiché l’incidente si è verificato mentre l’uomo stava lavorando. Saranno quindi effettuate altre verifiche sull’incidente così come richiesto dalle procedure. A Collelongo è stato proclamato il lutto cittadino in onore del giovane operaio. Nell’agosto scorso, mentre stava lavorando nelle campagne di Loreto Aprutino, sempre a bordo di un trattore, perse la vita in un incidente anche un ventinovenne. Ricoverato in ospedale in gravi condizioni, rimase per una settimana nel reparto rianimazione, ma purtroppo non riuscì a sopravvivere: anche lui era stato sbalzato a terra dal trattore.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA