Terrore sul bus: aggredisce l'autista
con lo spray al peperoncino e fugge

Terrore sul bus: aggredisce
l'autista con lo spray
al peperoncino e fugge
Paura a Milano domenica sera su un bus della linea 79 di Atm: l'autista - un uomo di cinquantasei anni - è stato aggredito con uno spray al peperoncino da un passeggero poi fuggito. La disavventura del conducente, stando a quanto lui stesso ha denunciato alla polizia, è iniziata verso le 19.30 alla fermata Gratosoglio, in via della Chiesa Rossa. Un sudamericano è salito a bordo e ha iniziato a inveire contro l'autista: lui ha chiuso la porta di sicurezza che lo divide dal resto del mezzo.

Continuando a insultare e minacciare il 56enne, il passeggero si sarebbe avvicinato all'autista, avrebbe estratto dalla tasca una bomboletta di spray al peperoncino e l'avrebbe azionata per poi scappare via. L'autista sulle prime ha continuato la corsa al volante dell'autobus, ma dopo circa quattro chilometri - all'incrocio tra viale Bligny e piazzale di Porta Lodovica - ha deciso di chiamare il 112 perché accusava bruciore agli occhi e alla gola.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 8 Luglio 2019, 15:31 - Ultimo aggiornamento: 08-07-2019 19:43

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO