Bimbo di due anni morto annegato in mare a Torre del Greco. «Gettato in mare dalla mamma»

Poco prima bloccata la donna che voleva suicidarsi. Sul posto i carabinieri che stanno indagando sulla vicenda

Lunedì 3 Gennaio 2022
Bimbo di due anni morto annegato in mare a Torre del Greco. «Gettato in mare dalla mamma»

Un bimbo di due anni e mezzo è morto annegato nella tarda serata di ieri, domenica 2 gennaio, a Torre del Greco, vicino a Napoli. È accaduto nella zona della Scala, a ridosso dell'area portuale della città vesuviana. Stando ad una prima ricostruzione, il bambino sarebbe stato notato in acqua dopo che alcuni presenti avevano bloccato una donna che minacciava di suicidarsi. Alcuni presenti a questo punto si sarebbero tuffati in acqua per recuperare il piccolo: è stato riportato a riva ma i soccorsi sono stati inutili. Indagini in corso dei Carabinieri per accertare la dinamica.

 

 

Secondo testimoni, scrive Francesca Mari sul Mattino, la mamma avrebbe tentato di suicidarsi col bimbo. La donna lo avrebbe lanciato in acqua per poi lanciarsi ma sarebbe stata fermata appena in tempo. Non sono bastati i soccorsi, invece, per salvare il bambino. 

 

I militari e il pm della Procura di Torre Annunziata stanno ascoltando la madre e alcune persone che erano presenti sul posto e che hanno notato la presenza del bimbo in acqua, nella zona della Scala, non distante dagli ex Molini Meridionali Marzoli.

 

(news in aggiornamento)

© RIPRODUZIONE RISERVATA