Bimba di nove anni si dà fuoco mentre
gioca con l'accendino: è gravissima

Bimba di nove anni
si dà fuoco mentre gioca
con l'accendino: è gravissima
di Simone Pierini
Una bimba di nove anni si è data fuoco mentre giocava con un accendino. La mamma era in giardino mentre teneva a bada le sorelline, quando all'improvviso ha sentito le urla della piccola ed è corsa in casa. L'incidente è avvenuto in Florida e la bimba è stata ricoverata in un centro di ustioni a Miami a causa della gravità delle sue ferite. È stata stabilizzata ma le sue condizioni sono critiche.  

La madre della ragazza non è stata accusata in relazione all'incidente, che è stato giudicato accidentale. La figlia ha trovato un accendino e una bottiglia di alcol e, ignara del pericolo, si è messa a giocare. 

«Si crede che a un certo punto lei debba aver acceso la bottiglia di alcol, lasciandola cadere sul pavimento, che poi ha fatto sì che le fiamme raggiungessero le sue gambe», ha dichiarto al New York Post il capo del battaglione di salvataggio di Fort Lauderdale Stephen Gollan. Le fiamme le hanno provocato ustioni di secondo grado sulle braccia e sulle gambe per circa il 30% del suo corpo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 14 Giugno 2019, 20:01 - Ultimo aggiornamento: 14-06-2019 20:06

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO