Si spara dopo il rimprovero del papà per essere tornato a casa tardi: muore a 19 anni

Il giovane di San Salvatore Telesino era stato ricoverato in ospedale a Napoli

Lunedì 25 Ottobre 2021
Si spara dopo il rimprovero del papà per essere tornato a casa tardi: morto il 19enne del Beneventano

 

È morto in ospedale a Napoli il diciannovenne di San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento, che ieri mattina si è sparato con una pistola, legalmente detenuta dal padre, dopo essere stato rimproverato dai genitori. Motivo del rimprovero, essere rientrato tardi a casa.

 

La tragedia ieri all'alba

Il fatto è accaduto ieri alle prime luci dell'alba. Il giovane è stato soccorso dai sanitari del 118 e trasportato subito in ospedale. Sull'accaduto indagano i carabinieri che hanno sequestrato l'arma legalmente detenuta dal papà del giovane. Incredulità e stupore a San Salvatore Telesino per il gesto del 19venne. Le condizioni del giovane, subito ricoverato all'ospedale di Benevento, erano state giudicate.

 

 

Ultimo aggiornamento: 16:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA