Al bar brillantante al posto dell'acqua
Ragazzo di 28 anni rischia la vita

Al bar gli danno brillantante
al posto dell'acqua. Ragazzo
di 28 anni rischia la vita
LECCE - Entra in un bar di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce, chiede un bicchiere d'acqua ma gli danno da bere il brillantante della lavastoviglie. Questo ha raccontato un giovane di 28 anni che si è presentato poco dopo mezzogiorno all'ospedale Panico di Tricase, dove i medici lo hanno sottoposto ad un lunghissimo intervento chirurgico per potergli salvare la vita. Pare che l’additivo che serve  per rendere lucide le superfici dei piatti, fosse stato versato in una comune bottiglia che si trovava ancora nei pressi del bancone e che per questo sia stato per sbaglio servito al giovane.

 I medici sono stati costretti ad asportare l'intero stomaco all'uomo, che ora è ricoverato in Rianimazione. Le sue condizioni sono disperate: se il giovane riuscirà a superare le prossime ore, la sua vita sarà comunque fortemente compromessa visto che non potrà più alimentarsi normalmente. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Tricase.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 19 Gennaio 2019, 11:56 - Ultimo aggiornamento: 19-01-2019 13:32

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO