Si trasferisce nella nuova casa e trova una bambola nascosta con un'inquietante lettera

Martedì 21 Settembre 2021 di Marta Ferraro
Un uomo si trasferisce nella sua nuova casa e trova una bambola nascosta tra le pareti insieme a un'inquietante lettera

 

 

Un uomo residente nella città di Liverpool ha fatto una terrificante scoperta nella sua nuova casa, dove all'interno di una parete ha trovato una bambola insieme a un'inquietante lettera, nella quale si legge che il «giocattolo» ha ucciso i suoi ex proprietari, secondo quanto riporta la stampa locale.

 

«Caro lettore/nuovo proprietario di casa, grazie per avermi liberato! Mi chiamo Emily. I miei proprietari originali vivevano in questa casa nel 1961. Non mi piacevano, quindi se ne sono dovuti andare. Tutto quello che facevano era cantare e divertirsi, era disgustoso. Accoltellarli a morte è stata una mia scelta, quindi spero che tu abbia dei coltelli. Spero che tu dorma bene», si legge nella lettera.

Il nuovo proprietario dell'appartamento, Jonathan Lewis, ha ricevuto le chiavi la scorsa settimana e, dopo essersi trasferito, ha deciso di fare un buco nella parete che si trova sotto le scale per capire da dove proveniva un misterioso cavo. Lewis considera questo uno scherzo degli ex proprietari della casa. Il suo agente immobiliare gli aveva detto che la cucina è stata costruita circa cinque anni fa, quindi Jonathan crede che la bambola sia stata collocata lì durante questi lavori e non nel 1961, poiché la carta della lettera non sembra poi così datata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA